Happy new year!

L’anno nuovo ci porta sempre a pensare a dei buoni proposito da realizzare. Viene automatico prendere un bel foglio di quaderno a righe, la biro blu e mettersi lì, concentrati e speranzosi, a scrivere quello che ci impegneremo a fare nell’anno appena nato. Sogni, desideri e il mettersi alla prova hanno sempre qualcosa di poetico a parer mio. Quindi, eccomi qui, foglio alla mano, biro preferita, pensieri che zigzagano allegri.

I propositi non devono essere troppi, e neppure troppo pochi! Alcuni saranno punti chiari e precisi, altri saranno un po’ più spolverati di speranza e desiderio. La mia lista parte pensando alla mia piccola famiglia. Il proposito numero uno è un desiderio velato, che a tempo debito smaschererò al mondo. Quindi per ora rimane top secret!

Proseguendo poi con la lista dei propositi, inevitabilmente mi ritrovo a pensare ai bambini, al mio lavoro di “Animagiochi” e ai miei studi di pedagogia meravigliosi. Mi volto indietro a guardare l’anno passato e mi rendo conto di quanti sorrisi ho ricevuto, sono stata fortunata. E spero tanto di poter crescere in ciò che faccio con sempre maggiore motivazione e allegria, che non guasta mai! Se si fa una cosa, la si deve fare bene… spesso mi ritrovo a pensarlo.

I propositi si incrociano anche con il calendario, strumento che rende tutto più reale ed organizzato. Una bella agenda nuova è quello che ci vuole… ma non solo agenda fitta di impegni. Ci vogliono anche pagine dove mettere le proprie soddisfazioni, stanchezze, paure, speranze. Un’agenda capace di organizzare e dare una marcia in più. Perciò se ci sono frasi, immagini, notizie che mi colpiscono… eccole catturate ed infilate nell’agenda di vita.

Il mio augurio più grande per me e per chi si troverà a leggere queste volanti parole è di avere più fiducia nell’altro, di levare pregiudizi o ansie inutili ed affidarsi di più a chi si incontra. Non è buttarsi alla cieca, è ovvio… ma è provare a scommettere qualcosa su qualcuno che non sono io.

Voi avete fatto la lista dei propositi? E’ bella ricca di speranze? Io credo di sì.
Ancora buon anno. E che sia ogni giorno più brillante.

Un abbraccio,
Cecilia

592337f51054bb7ed294fa24e2709e64

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...